Andare in bici al lavoro: +78% nei primi 5 mesi dell’anno

Andare in bici al lavoro: +78% nei primi 5 mesi dell’anno

I viaggi in bici e a piedi per andare al lavoro sono cresciuti del 78% rispetto all’anno scorso, e hanno raggiunto una cifra pari a 17.598. Segno di un’attenzione per l’ambiente che ha portato benefici anche dal punto di vista economico. I dipendenti che hanno scelto di muoversi senza automobile hanno infatti risparmiato in totale 16.596,3 euro. E nei primi 5 mesi del 2019 sono stati 10.784,38 i kg di CO2 non emessa grazie a questa scelta, il 91% in più rispetto ai risultati ottenuti in tutto il 2018. In occasione della Giornata Mondiale della Bicicletta del 3 giugno Jojob, il servizio che permette alle aziende di diffondere e incentivare tra i dipendenti l’uso dei trasporti condivisi e a basso impatto ambientale, ha rivelato i numeri relativi ai viaggi casa-lavoro fatti in carpooling, a piedi, in bici, o con le navette aziendali.

Un’app che certifica le tratte casa-lavoro fatte a piedi o in bici

Lanciato nel marzo 2018 il sevizio Jojob Bici e Piedi permette tramite applicazione per smartphone di certificare le tratte casa-lavoro fatte a piedi o in bici. È infatti possibile calcolare il risparmio in termini ambientali ed economici. Inoltre, le aziende che aderiscono al servizi, potranno incentivare i dipendenti che scelgono una mobilità 100% sostenibile per raggiungere il luogo di lavoro. I viaggi casa-lavoro percorsi in bici e a piedi consentiranno infatti ai dipendenti di maturare punti e accedere a premi e promozioni messi a disposizione dalle aziende.

Il carpooling aziendale nel 2018 ha evitato l’emissione di 420 tonnellate di CO2

La funzione Jojob Bici e Piedi, riporta Adnkronos, si integra a quella del carpooling aziendale di Jojob, che certifica i viaggi condivisi tra colleghi e dipendenti di aziende limitrofe per raggiungere la sede aziendale in auto, e che nel solo 2018 ha permesso di risparmiare oltre 650 mila euro ed evitare l’emissione di 420 tonnellate di CO2.

Aziende virtuose e dipendenti soddisfatti

“Le aziende virtuose che scelgono di incentivare chi raggiunge il posto di lavoro in bici sono molto cresciute nel corso di questi mesi e ci aspettiamo che il trend prosegua in questa direzione – sottolinea Gerard Albertengo, Ceo&Founder di Jojob -. Questo dimostra una sempre maggiore attenzione per la mobilità sostenibile, che trova un riscontro positivo da parte dei lavoratori”. Anche per questo la mobilità ciclabile deve essere sostenuta e incentivata, sia con le infrastrutture sia con la tecnologia. Perché ridurre l’uso dell’auto privata fa bene al portafoglio e all’ambiente.

Condividi
error0