Il trasporto aereo fa volare l’economia mondiale

Il trasporto aereo fa volare l’economia mondiale

Un giro d’affari di 2.700 miliardi di dollari, pari al 3,6% dell’intera economia mondiale. Sono i numeri del trasporto aereo, un settore che fa volare l’economia globale. Lo ha reso noto la Iata, l’Associazione internazionale del trasporto aereo, in un rapporto dal titolo Aviazione: benefici oltre i confini.

Il report analizza l’importanza del trasporto aereo nella società civile, e affronta l’impatto economico, sociale e ambientale dell’industria a livello globale.

“Pensiamo a come i progressi nel trasporto aereo  hanno cambiato il modo in cui le persone e le imprese siano collegate tra loro – commenta Michael Gill, direttore esecutivo Iata -. Gli obiettivi raggiunti sono straordinari. Più gente in più parti del mondo di quanto mai sia stato in precedenza si avvantaggia di poter viaggiare rapidamente e in sicurezza”.

Due scenari possibili per la crescita del settore

Il rapporto prende in esame due scenari possibili per la crescita complessiva del settore. Nel caso di un approccio improntato al libero scambio Iata prevede che per il 2036 la crescita porterebbe il numero dei posti di lavoro a 97,8 milioni, per un giro d’affari di 5.700 miliardi di dollari. Nel caso in cui invece prevalessero le spinte politiche isolazioniste ci sarebbero 12 milioni di posti di lavoro in meno, e il calo del giro d’affari sarebbe pari a 1.200 miliardi di dollari, riporta Askanews.

Nel 2017 le tariffe aeree sono scese del 90% rispetto al 1950

Altri dati contenuti nel rapporto evidenziano che il trasporto aereo movimenta il 35% del commercio mondiale in valore (6.000 miliardi di dollari nel 2017), ma meno dell’15% in volume (62 milioni di tonnellate nel 2017). Sempre nel 2017 le tariffe aeree, in valore attualizzato, erano il 90% più basse rispetto a quelle del 1950, e ciò ha permesso l’accesso ai viaggi aerei a un numero di persone molto più elevato. Tanto che oggi il 57% dei turisti di tutto il mondo raggiunge le proprie destinazioni in aereo.

I lavoratori del settore sono 4,4 volte più produttivi

A livello mondiale, si legge ancora nel report di Iata, sono operative 1.303 compagnie aeree che in totale dispongono di 31.717 aerei, attivi su 45.091 rotte fra nazionali e internazionali. Gli aeroporti in tutto il mondo sono 3.759, e gli enti di assistenza al volo 170. Quanto al numero di posti di lavoro, a livello mondiale il settore ne conta 65,5 milioni, di cui10 milioni in maniera diretta.

Non è tutto, perché la produttività dei lavoratori del trasporto aereo è in media 4,4 volte superiore a quella degli altri settori industriali.

Condividi
0